Patto per il trasporto pubblico: due miliardi di investimenti

Firmato un accordo tra Regione, enti locali, gestori e utenti per il nuovo Tpl regionale

Un trasporto pubblico a misura di cittadino, più accessibile, economico, comodo. È l’obiettivo che si sono dati gli enti locali emiliani e romagnoli, la Regione, le società di gestione del Tpl firmando oggi a Bologna, alla presenza del ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio, il “Patto per il trasporto pubblico regionale e locale per il triennio 2018-2020”.

Si tratta di una riforma condivisa e complessiva che prevede impegni e investimenti a carico di ogni firmatario, per arrivare a ridisegnare sia il settore ferroviario che quello dei bus urbani. Una realtà, quella del trasporto pubblico locale, che interessa oltre un milione di passeggeri al giorno (850mila su gomma e 150mila su ferro) e 7.230 lavoratori in aziende che, insieme, hanno un fatturato annuo di 650 milioni euro. Continua a leggere →

Condividilo: