Maltempo in montagna: cinque milioni dalla Regione per ripristinare strade e ponti

Ripristino di strade, ricostruzione e messa in sicurezza di ponti e passerelle, consolidamento di versanti interessati da frane, lavori di risistemazione dell’assetto idrogeologico del territorio. Sono 70 gli interventi urgenti per riparare i danni alla viabilità e alla circolazione stradale causati dagli episodi di maltempo che hanno colpito le aree collinari e montane del territorio regionale nel triennio 2017-2019.

I progetti, per un importo complessivo di 5 milioni di euro, riguardano oltre 50 Comuni delle otto province appenniniche dell’Emilia-Romagna e saranno realizzati grazie ad uno stanziamento aggiuntivo messo a disposizione dell’Agenzia regionale di Protezione civile nell’ambito della manovra di assestamento del bilancio regionale triennale 2019-2021.

Continua a leggere →
Condividilo:

Finanziamenti alle Pro loco: 45mila euro per il ravennate

Premiati dal bando regionale tre progetti presentati da otto enti del territorio

Un aiuto prezioso per chi si spende con passione per il proprio territorio: “45mila euro alle Pro loco della provincia di Ravenna grazie al bando indetto dalla Regione la scorsa estate e dedicato specificamente alle attività di queste associazioni di promozione sociale. La graduatoria premia tre progetti presentati dalle nostre realtà locali che hanno saputo dimostrare una buona intraprendenza e capacità di aggregazione e collaborazione” annuncia la consigliera regionale Manuela Rontini.

“Si sono aggiudicate 10mila 714 euro le Pro loco di Casola Valsenio, Brisighella e Riolo Terme per ‘Sapori e colori d’autunno nel Parco della vena del gesso romagnola’, 22mila euro sono destinati al programma di attività ‘Assaggio e paesaggio, gusti fuori dalla stagione’ presentato da Milano Marittima, Savio e Castiglione di Cervia, infine 12mila e 228 euro andranno alle Pro loco di Solarolo e Cotignola per il progetto ‘Le feste della tradizione nel paesaggio della centuriazione’ – riporta la consigliera regionale –. Sono somme certamente rilevanti per organizzare iniziative e attività ricreative e culturali sul territorio. Le Pro loco animano infatti la vita di tante comunità creando momenti di aggregazione e svago sia per i residenti, sia per i visitatori”. Continua a leggere →

Condividilo: