“Le nostre misure straordinarie per far ripartire tutta l’economia”

Intervista pubblicata su SetteSere dell’8 maggio 2020

Consigliera Rontini, dopo due mesi di “Covid-19” dall’emergenza sanitaria, in miglioramento, si sta passando a quella economica. Quali sono le misure più importanti contenute nel “bazooka” da 14 miliardi annunciate dal presidente Bonaccini?

Dietro quel piano, presentato nei giorni scorsi dal Presidente Bonaccini, c’è innanzitutto la convinzione che, a fronte della più grande crisi dal dopoguerra ad oggi, servano misure straordinarie a partire da robusti investimenti pubblici. Più nel dettaglio, si tratta di un programma di opere subito cantierabili (6 miliardi già entro l’anno), incentrato su cinque ambiti di intervento: salute, scuola, mobilità, imprese, ambiente e territorio. Ad esempio, 447 milioni di euro sono destinati alla realizzazione di nuove scuole e alla ristrutturazione degli edifici esistenti, con criteri antisismici e a basso impatto ambientale, mentre 350 milioni consentiranno l’apertura di cantieri contro il dissesto idrogeologico.

Continua a leggere →
Condividilo: