Bando per investimenti urgenti nei Comuni medio-piccoli: 2,5 milioni di euro a disposizione

Per investimenti nei Comuni medi e piccoli, fino a 50mila abitanti, arrivano due milioni e mezzo di euro dalla Regione. Il bando, già aperto, permette a ogni Comune di presentare un solo progetto e, per garantire tempi rapidi, l’ente locale deve essere in grado di presentare il progetto di fattibilità prima della sottoscrizione dell’accordo (previsto per il mese di ottobre) e avere un cronoprogramma dei lavori che preveda il termine entro il 2021.

“Si tratta di una risposta concreta ai bisogni dei Comuni piccoli e medi – commenta la consigliera regionale Manuela Rontini – frutto della legge regionale da noi approvata lo scorso anno per sostenere lo sviluppo integrato degli ambiti locali. La novità del bando, in scadenza a fine agosto, sta nel permettere ai Comuni di decidere dove intervenire, per rispondere meglio alle esigenze effettive delle persone, con un’operazione pratica di buona amministrazione”.

Continua a leggere →
Condividilo: