Niente tasse in più, il nuovo bilancio dell’Emilia-Romagna aumenta solo i benefici per i cittadini

Come nei cinque anni precedenti, anche nel 2020 in Emilia-Romagna non aumenteranno le tasse regionali. Mentre diventa strutturale, grazie a nuovi fondi, una serie di benefici per 80 milioni di euro l’anno: l’abolizione dei superticket sanitari (33 milioni), il dimezzamento dell’Irap per le aziende, artigiani e commercianti in montagna (12 milioni), l’abbattimento delle rette dei nidi (18 milioni), il bonus affitto per le famiglie in difficoltà (12 milioni) e i bus gratis per gli abbonati al servizio ferroviario regionale (6,2 milioni). In certi casi, come per i superticket e le rette dei nidi, l’Emilia-Romagna ha anticipato decisioni cui lavora il Governo nazionale e che, una volta approvate, potranno liberare qui ulteriori risorse già nei prossimi mesi.

Continua a leggere →
Condividilo: