Manuela Rontini eletta Presidente della Commissione Politiche economiche

Nel corso della seconda seduta della nuova Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, riunitasi oggi in modalità telematica, la Consigliera regionale Manuela Rontini è stata eletta Presidente della Commissione Politiche economiche.

La Consigliera faentina, rieletta in Regione lo scorso 26 gennaio con quasi 7200 preferenze risultando la più votata in provincia di Ravenna, nella passata Legislatura aveva presieduto la Commissione Territorio, Ambiente e Mobilità.

È stata eletta alla guida della II Commissione assembleare con 48 voti favorevoli, sui 49 partecipanti alla seduta.

Continua a leggere →
Condividilo:

Insediata l’XI Legislatura regionale

La nuova Assemblea legislativa si è insediata venerdì scorso e, con la trepidazione del primo giorno di scuola, sono tornata in Aula. Con la stessa emozione e lo stesso entusiasmo di 5 anni fa, con più esperienza e ancor più determinazione, mi metto al servizio dei nostri territori, ringraziando ancora una volta chi mi ha dato fiducia: ci metterò tutto l’impegno di cui sono capace per onorarla.

Alla presidenza abbiamo eletto all’unanimità la collega riminese Emma Petitti, mentre segretaria dell’Assemblea sarà la collega cesenate Lia Montalti. Il vertice e un importante ruolo nell’ufficio di presidenza vanno così a consigliere elette in Romagna.

Continua a leggere →
Condividilo:

Due anni in Consiglio regionale: troviamoci a Faenza

Un opuscolo per rendicontare in modo semplice e trasparente l’attività svolta in Regione dalla consigliera Manuela Rontini nel corso del 2016, in continuità con lo stampato presentato lo scorso anno.

Il Report, che mette in fila numeri, provvedimenti e proposte, sarà presentato a Faenza giovedì 23 febbraio, alle 20, nella sala teatro di Santa Maria Maddalena, in occasione di un momento conviviale al quale prenderanno parte anche l’europarlamentare Damiano Zoffoli e il deputato Matteo Richetti.

“In questo secondo anno di legislatura regionale – commenta Manuela Rontini – sono stati tanti i provvedimenti approvati, le tematiche seguite, i chilometri percorsi, i cittadini incontrati. Un’attività intensa soprattutto sul territorio, sul web, in iniziative politiche di ascolto e condivisione, un dialogo continuo indispensabile per provare a svolgere al meglio l’incarico e meritare la fiducia ricevuta da tante persone. Non sempre le sollecitazioni si sono potute trasformare in atti, ma credo di poter dire che l’attenzione alle esigenze di tutti non sia mai mancata. La Politica per me è gioco di squadra, uno sport strano, nel quale il “pubblico” non solo può contribuire ma rende addirittura più coinvolgente e utile il tutto se scende in campo al fianco dei giocatori. Per questo fatico a comprendere le fibrillazioni in atto in queste ore nel Pd e lo sterile tatticismo che purtroppo non rende giustizia al lavoro quotidiano di tanti amministratori sui territori”. Continua a leggere →

Condividilo: