Ambulanze a Faenza: si può fare di più? Interrogazione in Regione

Dall’inizio del mese di luglio sono cambiati i nomi delle ambulanze operanti nell’area del faentino e di parte del ravennate. Il servizio invece è rimasto lo stesso, così come deciso nell’autunno scorso, con lo spostamento di un’ambulanza a Russi.

Oggi i mezzi a servizio del Comune di Faenza sono: Faenza 32 (in servizio h 24), Faenza 35 (servizio 12 ore), Riolo 34 (ex Faenza 34, in servizio h 24) e Russi 33 (ex Faenza 33, in servizio h 24). A queste si aggiunge un’auto medicalizzata posta a Faenza 24 al giorno.

Ma la copertura attuale è sufficiente? E, in ogni caso, potrebbe migliorare? A chiederlo è la consigliera regionale Manuela Rontini, autrice di un’interrogazione a risposta immediata all’assessore alla Sanità Sergio Venturi.

Continua a leggere →
Condividilo:

Elisoccorso: una risoluzione per potenziare le aree di atterraggio notturno

L’elisoccorso è un servizio in grado di fare la differenza tra la vita e la morte di una persona, quando fatti gravi accadono lontano dai grandi centri e la necessità di un soccorso immediato è vitale. Per questo la Regione, nei mesi scorsi, ha deciso di allargare a macchia d’olio le aree di atterraggio idonee all’elisoccorso notturno, oltre a potenziare il servizio con visori notturni già dalla scorsa estate.

Un impegno importante quello in atto, ma una risoluzione presentata in Assemblea legislativa chiede alla Giunta regionale di fare di più, specie in Romagna: “I punti di atterraggio disponibili sul territorio devono essere capillari – spiega la consigliera regionale Manuela Rontini, firmataria del documento – per questo vogliamo impegnare la Giunta a incrementare il numero di aree di atterraggio funzionali all’elisoccorso sanitario notturno così da aumentare, in caso di bisogno, l’accesso al servizio da parte della popolazione”.

Continua a leggere →
Condividilo:

Infermieri e 118: la salute dei cittadini prima di tutto

Il centrosinistra in Regione presenta una risoluzione per valorizzare la professionalità degli infermieri.

Ambulance-ambulanza -118 emergency-FIAT Ducato 3° serieSe tra medici e infermieri volano scintille, a rimetterci non sono gli uni o gli altri ma tutti i cittadini. La cronaca di queste settimane segnala casi di esposti e procedimenti disciplinari, promossi da certi Ordini provinciali dei medici, nei confronti di alcuni dottori ‘rei’ di aver attribuito competenze, ritenute una prerogativa esclusiva, agli infermieri in servizio sulle ambulanze del 118.

Quando si parla di gestione delle emergenze, però, le persone da curare e assistere devono venire prima di tutto. Per questo all’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna il centrosinistra ha presentato una risoluzione (primo firmatario Giuseppe Paruolo, Pd) volta a valorizzare la professionalità degli infermieri. Continua a leggere →

Condividilo: