Sostegni alla promozione culturale: 3 milioni e mezzo di euro dalla Regione

Enti locali e associazioni culturali (iscritte nei registri di promozione sociale o del volontariato) hanno tempo fino al 19 marzo per partecipare al bando regionale a sostegno dell’offerta culturale.

“Si tratta di un aiuto a chi diffonde cultura di ogni genere – spiega la consigliera regionale Manuela Rontini – da quella popolare ai giovani talenti, dall’educazione alla legalità alla promozione della lettura, passando per la storia e le tradizioni locali, l’intercultura e il dialogo interreligioso, fino all’arte contemporanea e alla cittadinanza responsabile”.

La Regione vuole favorire l’educazione all’ascolto, alla lettura, alla visione e a una maggiore comprensione dei linguaggi e dei mezzi espressivi, soprattutto attraverso iniziative innovative in grado di stimolare la partecipazione dei cittadini e la crescita di imprese creative.

Vengono poi incentivate iniziative di dimensione sovralocale, esperienze già avviate sul territorio, e la realizzazione di progetti integrati, favorendo l’aggregazione e l’interazione tra vari soggetti.

I contributi copriranno il 40 per cento delle spese dei progetti singoli di costo compreso tra 15mila e 70mila euro (il 50 per cento se progettati in rete) e il 30 per cento dei progetti dal costo superiore a 70mila e fino a 150mila euro (40 per cento se progettati in rete).

Le domande di contributo dovranno essere presentate sulla piattaforma informatica Sib@c (con credenziali regionali Federa o nazionali Spid) entro le ore 15 di giovedì 19 marzo 2020.

> Il testo del bando

[Foto CC]

Condividilo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.