Maltempo in montagna: cinque milioni dalla Regione per ripristinare strade e ponti

Ripristino di strade, ricostruzione e messa in sicurezza di ponti e passerelle, consolidamento di versanti interessati da frane, lavori di risistemazione dell’assetto idrogeologico del territorio. Sono 70 gli interventi urgenti per riparare i danni alla viabilità e alla circolazione stradale causati dagli episodi di maltempo che hanno colpito le aree collinari e montane del territorio regionale nel triennio 2017-2019.

I progetti, per un importo complessivo di 5 milioni di euro, riguardano oltre 50 Comuni delle otto province appenniniche dell’Emilia-Romagna e saranno realizzati grazie ad uno stanziamento aggiuntivo messo a disposizione dell’Agenzia regionale di Protezione civile nell’ambito della manovra di assestamento del bilancio regionale triennale 2019-2021.

“Nel ravennate vengono finanziati otto interventi per 375mila euro – spiega la consigliera regionale Manuela Rontini – 185mila euro a Casola Valsenio, 95mila a Riolo Terme e 95mila a Brisighella. Dall’inizio della legislatura la Regione ha attivato quasi un miliardo di euro per vivere e rilanciare l’Appennino, queste nuove risorse garantiranno più sicurezza sul territorio ricucendo tessuti viari messi a dura prova dal dissesto idrogeologico e dal cambiamento climatico”.

In particolare, a Casola Valsenio vanno 60mila euro per l’intervento di ripristino del transito stradale di via Cortine (Rio Cestina), 55mila per la ricostruzione della banchina in via della Cestina, località Cà di Zabatto, 40mila euro per il ripristino del transito in condizioni di sicurezza in via Sintria (località Campoloro) e ulteriori 30mila euro per la messa in sicurezza della strada comunale via Soglia in corrispondenza della “Curva Benelli”.

A Riolo Terme, per il ripristino dell’assetto idrogeologico della via Rio Vecchio, sono destinati 75mila euro e ulteriori 20mila per analogo intervento su via Bertozzi.

Infine, a Brisighella l’impegno è di 50mila euro per opere di sostegno e regimazione acque in zona via Montecchio e di ulteriori 45mila e per lavori di sistemazione della scarpata a monte di via Valpiana.

[Foto CC]

Condividilo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.