Aiuti economici straordinari, ricerca e sperimentazione per proteggere i produttori e l’agricoltura della nostra Regione

Anche quest’estate le produzioni agricole locali sono state devastate dalla cimice asiatica. Sono ormai sette anni che questo insetto infesta le nostre campagne e, in assenza di predatori naturali, il problema non fa che ingigantirsi dato che le cimici si riproducono molto velocemente.

Come Regione Emilia-Romagna abbiamo seguito fin dall’inizio questa emergenza, stanziando (nel tempo) 13 milioni di euro per l’acquisto di reti antinsetto e finanziando la ricerca e la sperimentazione sulle azioni di contrasto. Studi da cui è emersa l’importanza dell’utilizzo di insetti antagonisti, come la vespa samurai, che però necessità ancora del via libera da parte del Ministero dell’ambiente, da noi più volte sollecitato.

Continua a leggere →
Condividilo:

Il Pd verso il 2020: persone, programmi e unità fanno la differenza

Il testo dell’intervista apparsa ieri, domenica 2 giugno 2019, nell’edizione di Ravenna-Faenza-Lugo de “Il Resto del Carlino” a firma A.V.

Con Manuela Rontini, consigliera regionale per il Pd, chiudiamo, almeno per il momento, le riflessioni dei vari partiti sull’esito delle ultime consultazioni elettorali nel nostro territorio.

Continua a leggere →
Condividilo:

Metà mandato: il punto in un’intervista

Articolo apparso su SetteSereQui del 14 luglio 2017

Consigliera Rontini, quali sono i risultati più importanti raggiunti fino ad ora in questa legislatura?

In primis ci tengo ad evidenziare come proprio i dati economici ed occupazionali (nel primo trimestre di quest’anno la disoccupazione è pari al 7%, in calo di 1,3 punti percentuali rispetto allo stesso periodo del 2016, e lontano dall’8,9% registrato all’inizio della legislatura) dimostrino che la nostra Regione, anche grazie al Patto per il lavoro, firmato assieme alle parti sociali, alle associazioni d’impresa, all’Università e al terzo settore, stia raccogliendo i risultati da tutti auspicati. Tanto altro è stato fatto, dalla legge sui rifiuti che introduce il principio dell’economia circolare e responsabilizza gli utenti con la tariffazione puntuale, secondo il principio del “chi inquina paga”, ad un aumento dei fondi per turismo e cultura, al contrasto al gioco d’azzardo con incentivi agli esercizi ‘liberi dalle slot’, a una nuova legge sullo sport che finanzia eventi e interventi sull’impiantistica, alla prima legge regionale sulla mobilità ciclabile, per una Regione amica delle due ruote, fino all’introduzione del reddito di solidarietà, a sostegno dei cittadini più svantaggiati, e all’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’accesso ai nidi. Continua a leggere →

Condividilo: