Investimenti milionari per la sicurezza della statale Romea

L’impegno Anas dettagliato in una risposta ad un’interrogazione regionale

L’odissea stradale della statale 309 Romea vede finalmente uno spiraglio di luce. Dopo le numerose sollecitazioni da parte dei sindaci emiliano-romagnoli e dei consiglieri regionali, è arrivata la risposta di Anas in merito alla manutenzione della strada.

“Anas ha previsto un finanziamento di oltre un miliardo per risolvere le criticità stradali dell’itinerario E45-E55, di cui fa parte anche la Romea – spiega la consigliera Manuela Rontini –. Nello specifico per la statale 309, considerata una delle strade più pericolose d’Italia e da anni al centro di dibattiti sulla sicurezza, sono previsti tre interventi alla pavimentazione per oltre 11 milioni di euro nel tratto emiliano-romagnolo. I lavori però sono attualmente sospesi per le basse temperature e riprenderanno in primavera”.  Continua a leggere →

Condividilo:

Edilizia scolastica, nuovi interventi per 16 milioni di euro

Scuole più sicure, decorose e amiche dell’ambiente: in Emilia-Romagna sono in arrivo 15,9 milioni di euro per attuare 62 interventi straordinari di edilizia scolastica.

Fondi che arrivano dopo l’ok della Corte dei conti al decreto interministeriale che autorizza le Regioni alla stipula di nuovi mutui presso la Banca Europea degli Investimenti (Bei). All’Emilia-Romagna sono stati assegnati 15 milioni e 895mila euro per interventi straordinari di ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento sismico ed efficientamento energetico di edifici scolastici, oltre che per la realizzazione di nuove scuole e palestre. Alle risorse dei mutui Bei si aggiungono quasi 8 milioni di euro di cofinanziamento degli enti proprietari delle scuole, ossia Comuni e Province, per un totale complessivo di circa 24 milioni di euro.

I fondi sono stati ripartiti dalla Regione tra le diverse Province e la Città metropolitana di Bologna. In provincia di Piacenza sono previsti 2 interventi, 6 a Parma, 7 a Reggio Emilia, 12 a Modena, 9 a Ferrara, 11 a Bologna, 4 a Forlì-Cesena, 8 a Ravenna e 3 a Rimini.

“Nel territorio ravennate – commenta la consigliera regionale Manuela Rontini – gli otto interventi in programma saranno finanziati con 1,33 milioni di euro, a copertura totale delle spese. Si tratta di un passo avanti nel percorso che mira a garantire condizioni di sicurezza per studenti e insegnanti in edifici in cui sia piacevole stare, edifici meno energivori e più attenti all’Ambiente. Il piano regionale di edilizia scolastica varato a inizio legislatura aveva già programmato 225 interventi fino al 2018, per complessivi 140 milioni di euro, cui si aggiungono ora queste nuove risorse”. Continua a leggere →

Condividilo: