Investimenti per 320 milioni in Emilia-Romagna. Parte del leone per il Porto di Ravenna

L'imboccatura del porto di Ravenna - Foto Cristiano Riciputi - Archivio Corriere CesenatePioggia di investimenti sull’Emilia-Romagna. Il Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe) ha approvato opere per 290 milioni di euro, ai quali si aggiungono 32 milioni per interventi di sicurezza sismica, conservazione e valorizzazione di beni artistici e aree periferiche.

“Un via libera a opere importanti e attese – commenta la consigliera regionale Manuela Rontini – tra le quali spicca per importanza, e risorse concesse, il nuovo hub portuale di Ravenna. Un’opera per la quale il Cipe ha stanziato 60 milioni di euro, il 19 per cento di tutte le risorse destinate all’Emilia-Romagna. Una infrastruttura strategica per lo sviluppo dell’intera Regione, non della sola Romagna, che farà di Ravenna uno snodo fondamentale per la logistica, garantendo opportunità importanti al distretto energetico e chimico, a molte imprese locali e a tutto il settore agroalimentare regionale”.  Continua a leggere →

Condividilo:

Potenziamento del Porto di Ravenna, depositato il progetto definitivo

Un progetto da 235 milioni di euro per potenziare una piattaforma strategica per l’intera Emilia-Romagna: il porto di Ravenna. Il progetto definitivo “Hub Portuale Ravenna 2017” è stato depositato questa settimana al Ministero delle Infrastrutture.

Si tratta di un programma articolato, che comprende l’approfondimento dei fondali della zona di accesso al porto (sino a -13,50 metri), l’approfondimento del canale Candiano (profondità fino a -12,50 metri sino a San Vitale) con il dragaggio di 4,7 milioni di metri cubi di sabbia. Prevista anche la realizzazione di una nuova banchina di oltre mille metri (che sarà raggiunta dalla linea ferroviaria) nell’area della “Penisola Trattaroli”, destinata prevalentemente a terminal container, l’adeguamento strutturale di oltre 6500 metri di banchine portuali e la realizzazione di nuove piattaforme logistiche urbanizzate e attrezzate. Continua a leggere →

Condividilo:

Oltre 22 milioni di euro per migliorare l’accessibilità ferroviaria al porto di Ravenna

L’accordo è stato siglato da Regione, Rete ferroviaria italiana (Rfi), Comune e Autorità portuale.

foto_porto di RavennaUn ‘pacchetto’ da 22,6 milioni di euro per quattro interventi, destinati a migliorare nei prossimi anni l’accessibilità al porto di Ravenna tramite ferrovia e a ‘connetterlo’ alle grandi reti infrastrutturali europee. È, in sintesi, quanto prevede il Protocollo siglato da Regione Emilia-Romagna, Rete ferroviaria italiana (Rfi), Comune e Autorità portuale.

L’accordo impegna i sottoscrittori a prolungare la dorsale ferroviaria di collegamento tra la stazione fino al nuovo terminal container, a sopprimere il passaggio a livello di via Canale Molinetto e realizzare il sottopassaggio sostitutivo; a prolungare il sottopassaggio pedonale della stazione oltre i binari fino all’area della darsena in prossimità del canale Candiano. Infine, verrà ricostruito il cavalcavia “Teodorico” con una nuova sagoma che consentirà il passaggio dei treni caricati con container di grandi dimensioni (High Cube), dei semi-rimorchi e della cosiddetta “Autostrada viaggiante” (Tir fino a 4 metri di altezza, completi di motrice e rimorchio, caricati su speciali carri merci). Continua a leggere →

Condividilo:

Mattinata dedicata al porto di Ravenna, con l’Assessore regionale alle Infrastrutture Raffaele Donini

“Per la Regione questa infrastruttura è una priorità”.

Incontro a Ravenna con l'Assessore regionale Raffaele DoniniIl porto è stato stamane al centro della visita a Ravenna del nuovo Assessore alle Infrastrutture della Regione Emilia-Romagna, Raffaele Donini.
La mattinata è iniziata con una riunione in Municipio con il Sindaco Fabrizio Matteucci e il Vice Sindaco con delega al porto Giannantonio Mingozzi.
All’incontro erano presenti i tre Consiglieri regionali ravennati Gianni Bessi, Mirko Bagnari e Manuela Rontini, l’Assessore provinciale Secondo Valgimigli, il Comandante della Capitaneria di Porto Giuseppe Mieli, il Presidente dell’Autorità portuale Galliano di Marco e il Presidente della Camera di Commercio Natalino Gigante.
Continua a leggere →

Condividilo: