Quattro bandi per una pesca sostenibile e innovativa

Quattro bandi, con tre milioni di euro di risorse, per aiutare una pesca sostenibile sotto il profilo ambientale, attenta a promuovere l’innovazione e il miglioramento degli standard di sicurezza e salute sul lavoro.

Li ha varati la Regione Emilia-Romagna nell’ambito del Feamp, il Fondo europeo per gli affari marittimi e della pesca. I fondi stanziati (metà da programmazione sull’utilizzo dei fondi comunitari, il 15 per cento dal bilancio della Regione e il 35 per cento da risorse nazionali) permetteranno la conversione dei motori ai biocarburanti, l’adozione di sistemi di refrigerazione e congelamento a basso consumo energetico, l’acquisto di tecnologie per comunicazioni via radio e satellite, l’installazione di dispositivi e attrezzature che migliorano la selettività degli attrezzi (con riguardo alla taglia e alla specie raccolta), e molto altro. Continua a leggere →

Condividilo:

Sostegno alle piccole e medie imprese: nuova opportunità dalla Regione

Otto milioni di euro di contributi si aggiungono ai 16 milioni già stanziati

Le piccole e medie imprese emiliane e romagnole hanno una nuova possibilità di partecipazione al bando regionale per l’acquisto di macchinari o attrezzature ad alto contenuto tecnologico, in grado di favorire l’innovazione di prodotti o servizi.

Si tratta di contributi a fondo perduto sul 20 per cento della spesa ammissibile, aumentati di un ulteriore 10 per cento nelle aree montane, oltre ad un ulteriore 5 per cento in caso di incremento occupazionale, imprese femminili o giovanili, imprese con rating di legalità.

L’importo massimo del contributo, che arriva dal bando Por Fesr 2014-2020, è pari a 150mila euro e le imprese potranno fare domanda fino al 28 febbraio 2019 esclusivamente su web, tramite l’applicativo Sfinge 2020. Continua a leggere →

Condividilo:

Ecobonus per le imprese, si può fare di più e meglio

Incentivare le imprese a dotarsi di mezzi di trasporto e attrezzature meno inquinanti è uno dei passi chiave per migliorare la qualità dell’aria, specie nella pianura padana. Eppure, lo scorso anno, solo 58 imprese in Emilia-Romagna hanno usufruito dell’Ecobonus (un contributo di 2.500 euro per l’acquisto di nuovi veicoli con obbligo di rottamazione dei vecchi), utilizzando un totale di 145mila euro stanziati a fronte di una disponibilità di due milioni di euro. Questo nonostante i termini per la presentazione delle domande siano stati riaperti ben tre volte.

“Bisogna cambiare passo, per raggiungere con il prossimo bando una platea di imprese più ampia – commenta la consigliera regionale Manuela Rontini, autrice di un’interrogazione alla Giunta – solo così l’Ecobonus 2018 sarà incisivo nella battaglia contro le emissioni inquinanti”. Continua a leggere →

Condividilo:

Nuovi fondi a sostegno delle Startup innovative

Per l’avvio, l’insediamento o lo sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali, in grado di promuovere la diversificazione del sistema produttivo nel settore tecnologico, o comunque ad alta innovazione, l’Emilia-Romagna ha messo a disposizione 2,3 milioni di euro di risorse nel triennio 2018-2020.

“Non viene meno il sostegno della Regione – commenta la consigliera regionale Manuela Rontini – alla promozione e crescita di start-up che siano in grado di aprire nuove nicchie di mercato, attraverso prodotti, servizi e sistemi di produzione ad elevato contenuto innovativo. Imprese che dovranno cogliere le ultime tendenze dei mercati, generando nuove opportunità occupazionali”.

Continua a leggere →

Condividilo:

Solarolo: Internet a singhiozzo, lavoro a rischio

Interrogazione sulle ripetute interruzioni alla rete di telefonia e dati

Un disagio che si trascina da troppo tempo, quello della zona artigianale di Solarolo, trasformando in un calvario le attività lavorative quotidiane delle imprese. Sono ormai tre anni, dal 2015, che in zona si verificano ripetute interruzioni alle linee telefoniche e di trasmissioni dati (Internet), problema che si è aggravato ulteriormente nello scorso mese di marzo.

Per questo la consigliera Manuela Rontini ha presentato un’interrogazione per chiedere un impegno diretto della Giunta regionale nei confronti di Tim: “affinché vengano definitivamente risolti i problemi e sia garantita piena connettività, sia della rete telefonica che dati, servizio fondamentale per le imprese e i cittadini”. Continua a leggere →

Condividilo:

Contributi alle Pmi, con un occhio di riguardo a giovani, donne e montagna

Trenta milioni di euro per il sistema produttivo delle piccole e medie imprese emiliane e romagnole. Fondi pensati per rafforzare la competitività e agevolare l’accesso al credito attivando, si stima, investimenti produttivi pari a 120 milioni di euro.

L’intervento regionale prende il via con un nuovo bando che destina alle Pmi, per il biennio 2018-2019, circa 24 milioni di euro (22,5 milioni dal Por Fesr 2014-2020 e 1,5 milioni di fondi regionali dedicati alle aree montane). Altri sei milioni di euro (elevabili a 15) arrivano invece dal Fondo di controgaranzia EuReCa di Cassa depositi e prestiti.

“Questi fondi garantiranno alle imprese liquidità negli investimenti – commenta Manuela Rontini – con un occhio di riguardo per la montagna, un territorio da continuare a presidiare in primis con la buona occupazione”. Continua a leggere →

Condividilo:

Innovazione tecnologica e diversificazione, dalla Regione un sostegno alle Pmi

L’innovazione è il sale delle piccole e medie imprese e la Regione è pronta a sostenerla con contributi compresi tra 10mila e 80mila euro ad azienda.

Il mezzo è il bando per i servizi innovativi per le Pmi (nell’ambito del Por-Fesr 2014-2020) che si rivolge alle piccole e medie imprese impegnate in percorsi di innovazione tecnologica, o diversificazione dei propri prodotti e servizi, mirati ad accrescere la propria quota di mercato o a penetrare in nuovi mercati.

“Il sostegno all’innovazione tecnologica è solo una delle tante azioni messe in campo dalla Regione Emilia-Romagna, provvedimenti che stanno facendo di questi territori gli alfieri della ripresa a livello nazionale, creando buona occupazione. In questo senso la strada di fronte a noi è ancora lunga, ma quella imboccata è la via giusta” commenta la consigliera regionale Manuela Rontini. Continua a leggere →

Condividilo:

Renzi in visita al mondo del lavoro faentino

2017.04.21 Matteo Renzi visita le linee produttive Iemca e Giuliani del Gruppo Bucci IndustriesUna tappa faentina all’insegna del lavoro, quella di venerdì scorso, per l’ex Presidente del Consiglio Matteo Renzi che, lo stesso giorno, ha visitato diverse città romagnole nell’ambito del suo lungo viaggio di condivisione, ascolto e confronto sul territorio. La sosta nella città manfreda lo ha portato a visitare alcuni stabilimenti del gruppo Bucci industries (930 dipendenti e un giro d’affari pari a 140 milioni di euro, con un export pari al 70 per cento del fatturato).

Accompagnato dalla consigliera regionale Manuela Rontini, dall’onorevole Matteo Richetti, dal senatore Stefano Collina e dal presidente regionale Stefano Bonaccini, Renzi ha sostato negli stabilimenti Iemca (dove si progettano e producono caricatori di barre per torni) e Giuliani (progettazione e costruzione di macchine utensili per il settore serraturiero), osservando da vicino linee di montaggio di ultima generazione. Il tour nelle realtà produttive si è chiuso alla Ri-Ba Composites, che progetta e produce componenti in materiale composito. Continua a leggere →

Condividilo:

Milioni di euro per le Start-up emiliane e romagnole 

Apre il 10 maggio il bando per accedere ai finanziamenti previsti per attrezzature, licenze e brevetti

I progetti delle giovani imprese della regione godranno di un sostegno milionario. Apre il 10 maggio 2017 il bando Por Fesr 2014-2020 (asse 3) che mette a disposizione 4,5 milioni di euro per sostenere le start-up innovative dell’Emilia-Romagna.

Le risorse sono destinate ai progetti di start-up, recenti o in espansione, che operano nei principali settori della regione (agroalimentare, edilizia e costruzioni, meccatronica e motoristica, industria della salute e del benessere, industrie culturali e creative, innovazione nei servizi).

Due le tipologie finanziate dalla misura: per i progetti di avvio di attività (tipologia A) possono presentare domanda le imprese costituite successivamente al 1° gennaio 2014; per i progetti di espansione di start-up già avviate (tipologia B) possono presentare domanda le imprese costituite dopo il 1° aprile 2012.

Continua a leggere →

Condividilo:

Fondi per aziende meno energivore

Bando da 2,3 milioni di euro rivolto alle piccole e medie imprese. Domande dal 10 aprile

Secondo il Piano energetico regionale, e assecondando il buon senso, tutti devono fare la propria parte per ridurre sprechi e consumi di energia.

Questa volta la Regione Emilia-Romagna ha focalizzato l’attenzione sul mondo produttivo, destinando 2 milioni e 228mila euro per quelle piccole o medie imprese pronte ad adottare sistemi di gestione dell’energia o che realizzino diagnosi energetiche.

Le risorse, cofinanziate dal ministero dello Sviluppo economico, potranno coprire il 50 per cento dei costi ammissibili sostenuti dall’impresa, con contributi massimi pari a 5mila euro (valutazioni di risparmio energetico) o 10mila euro per l’attuazione di sistemi di gestione dell’energia. Continua a leggere →

Condividilo: