Un’opera strategica per Bagnacavallo: via libera al sottopassaggio ferroviario e nuova viabilità

Un’opera attesa da molti anni a Bagnacavallo, la soppressione del passaggio a livello sulla linea ferroviaria Castel Bolognese-Ravenna, vedrà la luce grazie al contributo decisivo della Regione Emilia-Romagna.

Nel 2019 sarà bandita la gara d’appalto per la realizzazione del sottopassaggio ferroviario di collegamento tra la strada statale San Vitale e la strada provinciale Naviglio, a seguito del via libera del Consiglio comunale di Bagnacavallo alla convenzione attuativa con Rfi, Regione e Provincia, avvenuto nei giorni scorsi.

Continua a leggere →
Condividilo:

Dall’assestamento di bilancio risposte per il ravennate

Dal Parco della Vena del Gesso romagnola al casello di Bagnacavallo Est, passando per i danni da maltempo

Buone nuove dall’assestamento di bilancio regionale per il territorio ravennate. La manovra da 44 milioni di euro, approvata il 26 luglio dall’Assemblea legislativa, aumenta le risorse per il sociale, l’ambiente, la mobilità e le imprese, toccando alcune importanti questioni locali.

“Per il territorio di Ravenna e della sua provincia – commenta la consigliera regionale Manuela Rontini, presidente della commissione Territorio e Ambiente – ci sono novità importanti. La prima, è lo stanziamento di 150mila euro per la gestione del Parco regionale della Vena del Gesso romagnola. Avevo già sollecitato la Regione a intervenire, considerate le difficoltà che l’Ente Parco ha più volte sottolineato e che dipendono dall’esiguità del personale lì impiegato, ovvero due sole persone. Mi auguro che questo finanziamento possa garantire una più piena operatività dell’Ente che, attualmente, è impegnato anche nel percorso per l’inserimento dei fenomeni carsici gessosi dell’Emilia-Romagna nella World Heritage List dell’Unesco”. Continua a leggere →

Condividilo:

Svincolo di Bagnacavallo Est: la Regione conferma l’impegno

Confermato l’impegno della Regione Emilia-Romagna a favore di un secondo svincolo autostradale a Bagnacavallo, sulla diramazione A14 per Ravenna all’altezza della zona artigianale.

È quanto emerso da un incontro avvenuto mercoledì 14 dicembre a Bologna tra la sindaca di Bagnacavallo Eleonora Proni, i consiglieri regionali Manuela Rontini e Mirco Bagnari, l’assessore regionale ai Trasporti Raffaele Donini.

Della necessità di un nuovo svincolo autostradale a Bagnacavallo, situato ad est rispetto alla città e all’uscita attuale, si parla da anni. Dovrebbe collegare la zona artigianale della cittadina della Bassa Romagna interfacciando il raccordo autostradale “A14 dir” con la ex Statale 253 San Vitale, da quasi vent’anni declassata a strada provinciale ma ancora oggi importantissima via di collegamento tra Bologna e la riviera. Continua a leggere →

Condividilo:

Turismo e cultura. Finanziati progetti per 32 milioni di euro

Fondi pari a 5 milioni di euro per i progetti del territorio ravennate

Piazza del Popolo, FaenzaCultura fa rima con natura ed entrambi i termini vanno a braccetto con l’appetibilità di un territorio. Importanti sul piano turistico, importanti per i cittadini: vivere tra monumenti, luoghi di eventi e aree verdi giova assai al corpo ed allo spirito.

Va in questo senso lo stanziamento della Regione di 32 milioni di euro per le aree naturali e il patrimonio culturale.

Fondi che in provincia di Ravenna vanno a Cervia (2,85 milioni di euro per il recupero del magazzino Darsena per la valorizzazione della cultura del sale), a Faenza (740mila euro per il restauro dell’Arengo) ed ai Comuni di Lugo, Bagnacavallo e Fusignano (riqualificazione integrata del Pavaglione, Villa Malerbi, teatro Goldoni e Museo San Rocco per 1,41 milioni di euro), per un totale di 5 milioni di euro. Continua a leggere →

Condividilo: