Nuovi bandi per l’attività sportiva: due milioni e mezzo di euro dalla Regione per gli eventi sul territorio

Due nuovi bandi per continuare a far vincere lo sport, l’attività fisica e i valori legati a queste buone pratiche, così diffuse nel territorio emiliano e romagnolo.

La Regione ha messo sul piatto 1,8 milioni di euro per la realizzazione di eventi legati alla pratica motoria o sportiva, mentre 700mila euro andranno per progetti sugli stessi temi.

“Quando si parla di sport o di attività fisica, in Emilia-Romagna, si parla di un tema che tocca da vicino moltissime persone – commenta la consigliera regionale Manuela Rontini – tanto sono numerose le associazioni sportive nei nostri territori. Questi bandi investono sui progetti che, grazie allo sport, siano in grado di diffondere corretti stili di vita con benefici per l’intera comunità”.

L’organizzazione di “eventi a rilevanza sovraregionale”, infatti, potrà attrarre nuovi flussi turistici, mentre il sostegno di “eventi a rilevanza regionale”, capaci di contribuire alla diffusione della pratica motoria e sportiva, aumenterà ulteriormente l’integrazione sociale di categorie svantaggiate o a rischio emarginazione. 

Le domande per entrambi i bandi devono essere presentate su un’apposita applicazione web attiva dal 15 marzo fino al 18 aprile 2019 (alle ore 15).

Saranno premiate dal bando le azioni di contrasto al doping, quelle di forte attenzione alle persone svantaggiate, di promozione degli sport minori, di valorizzazione del territorio.

I piani finanziari dovranno essere sostenibili ed evidenziare la capacità di attrarre apporti economici con altri soggetti, quale prova del grado di collaborazione col tessuto sociale di appartenenza.

> Il testo dei bandi

> Il portale con le informazioni sui bandi

> La piattaforma per la presentazione delle domande

[Foto CC]

Condividilo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.